Gb Fr De Es
Il Capitolo Metropolitano » Note storiche
Note storiche

Benché la nascita della diocesi cagliaritana si faccia risalire al secolo IV, sull'esistenza del collegio dei canonici cagliaritani non si hanno notizie documentate se non a partire dal 1119, quando in un atto di donazione disposto dall'arcivescovo Guglielmo, in favore dei monaci di San Vittore di Marsiglia, tra i testimoni viene menzionato il canonico Nicolò. All'epoca il presule aveva la sua sede a Santa Igia, capitale del Giudicato di Cagliari, dove permase fino all'abbandono e alla distruzione di quella città e della stessa cattedrale, intitolata - come l'attuale - a Santa Cecilia. Quando, infatti, i Pisani popolarono il Castello di Castro, che avevano ottenuto dai Giudici di Cagliari nel 1217, vi edificarono, tra l'altro, una chiesa dedicata a Santa Maria che sarebbe diventata la cattedrale del nuovo capoluogo, restando per un certo tempo sotto la stessa invocazione alla Madre di Dio. Si suppone che il trasferimento del vescovo, la presa di possesso della chiesa, il suo ampliamento ed adeguamento al più alto ruolo siano avvenuti tra il 1255 ed il 1312 e da allora il Capitolo, ininterrottamente, in quella sede ha svolto la propria attività.

 

 

 

 

 

 
Mostre ed eventi
Ultimi documenti inseriti
Galleria

Cattedrale di Cagliari - Piazza Palazzo 4/a - 09124 Cagliari (CA) Fax. 070/8649388
Powered by