L'Arcivescovo di Cagliari
θ stato eletto vice presidente della Cei per l’Italia centrale
Giovedi 27 Maggio 2021
L'Arcivescovo di Cagliari

 

Martedì 25 maggio 2021, nel corso della 74a assemblea dei vescovi italiani, l’arcivescovo di Cagliari, monsignor Giuseppe Baturi, è stato eletto vice presidente della Conferenza Episcopale italiana per la “zona centrale”.

Il neo vicepresidente ha avuto una lunga esperienza di servizio presso la Cei. Dal 2012 al 2019 è stato direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi giuridici e segretario del Consiglio per gli affari giuridici e, dal 2015 sino all’elezione ad arcivescovo di Cagliari, anche sottosegretario.

Sono altri due i vicepresidenti della Conferenza episcopale, uno per la zona settentrionale e uno per il meridione, ed entrano di diritto nella Presidenza della Cei e nel Consiglio episcopale permanente.

Monsignor Baturi è nato a Catania nel 1964. Dopo la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi della sua città entra in seminario e viene ordinato sacerdote nel 1993. Conseguita la licenza in diritto canonico presso la Pontificia Università Gregoriana viene chiamato a ricoprire diversi incarichi tra i quali quello di responsabile per la Sicilia del movimento ecclesiale “Comunione e Liberazione” e docente di Diritto canonico presso lo Studio teologico della sua diocesi di origine. È arcivescovo di Cagliari dal 5 gennaio 2020.